Le tre scimmie sagge sono rappresentate in una cornice di legno nel santuario di Toshogu a Nikko (visibile nella foto in alto). Si tappano con le mani gli occhi, le orecchie e la bocca. I loro nomi sono: Mizaru”, “Kikazaru” e “Iwazaru” e significano  “non vedere il male”, “non sentire il male” e “non parlare del male”.  
Erano le tre guardiane simboliche del mausoleo dello Shogun Tokugawa Ieyasu a Nikko e incaricate di evitare che il parlare a voce alta dei visitatori all’interno della tomba tomba, interrompesse il sonno dello Shogun.


L'immagine seguente allusiva al proverbio delle tre scimmie.