Da bambino, con il denaro che mi regalava mio padre, acquistavo penne di tutti i tipi. Ancora oggi ho questa mania, ma utilizzo la tastiera del computer per scrivere, e le svariate penne sono in bella vista in un contenitore sulla scrivania.